Fiano di Avellino DOCG Mastroberardino Radici 2013

Fiano di Avellino DOCG Mastroberardino Radici 2013

Mastroberardino

IVA incl.€ 12,00

Il Fiano di Avellino Radici di Mastroberardino nasce da una continua ricerca per l’individuazione del miglior connubio vitigno-territorio, in una concezione in cui la complessità dei caratteri è esaltata da una densità inusuale per un vino bianco, che gli conferisce solidità e spessore: un ritorno alle “radici“. L'etichetta riproduce tratti di un dipinto, opera di Maria Micozzi, realizzato su una volta delle grotte di affinamento della cantina.

Questo Fiano di Avellino viene prodotto nei vigneti della tenuta di Santo Stefano del Sole, esposti a Sud-Ovest e con un terreno di tipo franco-sabbioso, profondo, ricco di elementi minerali, ben drenato. L'altitudine è di 550 metri s.l.m., il sistema di allevamento è la spalliera con potatura a guyot con una densità di impianto di 4.000 ceppi/ettaro e una resa di circa 60 q/ha e circa 1,5 kg/ceppo. La vinificazione classica in bianco avviene in serbatoi di acciaio a temperatura controllata e l'affinamento viene svolto in bottiglia per 3-4 mesi.

Caratteristiche orgnaolettiche

Il Fiano di Avellino Radici di Mastroberardino presenta un colore giallo paglierino e al naso offre una moltitudine di aromi tra i quali sentori di pera, ananas, acacia, nocciola, agrumi, biancospino e sfumature floreali. Vino di buona acidità ma allo stesso tempo di grande morbidezza. Gli iniziali sentori di pesca bianca e pompelmo si chiudono con spiccate note di frutta secca.

Abbinamenti e servizio

Ideale come compagno di antipasti di mare, piatti a base di pesce, crostacei, legumi, formaggi freschi e carni bianche. Consigliabile servirlo ad una temperatura di 12-14 gradi.

Leggi tutto

Garanzie

SPEDIZIONE GRATIS
per spese oltre € 99
Spedizione in 48-72 ore
Assistenza telefonica gratuita
Prodotti 100% originali
Recensioni verificate
Pagamenti sicuri
Reso gratuito
Tipo di vinoBianco
Tipo DenominazioneDOCG
Corpo del vinoMedio
Dominante olfattivaFruttato, Floreale, Frutta secca
AbbinamentiFrutti di mare, Antipasti, Carni bianche, Formaggi freschi, Legumi, Crostacei, Crudi di pesce
Annata2013
Formato0,75
Area GeograficaCampania
Gradazione alcolica13,5%
Maturazione e affinamentoBottiglia
Temperatura di servizio12 - 14°C
VitigniFiano B.
DenominazioneFiano di Avellino

Recensioni dei nostri clienti

"Fiano di Avellino DOCG Mastroberardino Radici 2013" non è stato ancora recensito.

Aggiungi la prima recensione!