Tu sei qui

I Migliori Vini Italiani del Lazio di Luca Maroni 2022: il 19 e il 20 novembre ai Castelli Romani

18 Novembre 2022
I Migliori Vini Italiani del Lazio di Luca Maroni 2022: il 19 e il 20 novembre ai Castelli Romani
5
5 / 5 (su 10 voti)

A cinque anni dall’ultima edizione, il 19 e il 20 novembre i Castelli Romani tornano a ospitare l'iniziativa dedicata a I Migliori Vini Italiani del Lazio di Luca Maroni 2022, un'occasione unica per conoscere i profumi e i sapori dell'enogastronomia del territorio laziale grazie a degustazioni guidate, laboratori a tema, banchi d’assaggio, seminari e il riconoscimento d’eccellenza alle migliori aziende vitivinicole del Lazio.

Sarà il suggestivo borgo di Frascati a far accendere i riflettori sull'enogastronomia locale e laziale concedendo gli storici spazi delle seicentesce Scuderie Aldobrandini alle eccellenze del territorio che l'analista sensoriale Luca Maroni ha selezionato per gli avventori.

Ecco il programma completo de I Migliori Vini Italiani del Lazio 2022!

Il programma de I Migliori Vini Italiani del Lazio di Luca Maroni 2022

Ad attendere i partecipanti, un ricco calendario di incontri: tra essi, non mancheranno le degustazioni guidate dallo stesso Luca Maroni alla scoperta dei vini appartenenti alla denominazione Frascati, ma ci saranno anche laboratori di cucina sui segreti dei prodotti tipici della zona (dai prodotti da forno ai salumi) e cooking show a base di vino e materie prime di stagione.

L'autunno sarà cornice e filo conduttore dell'evento in cui si darà spazio, anche a castagne, melograno, confetture fatte in casa, salumi e formaggi locali.

Sabato 19 novembre

  • Ore 15:00 - "Le Crostate di Oreste, l’antico fornaio" ad aprire le danze alle ore 15 con un incontro volto a scoprire i segreti della frolla di Oreste Molinari, patron di Poggio agli Ulivi;
  • Ore 17:00 - "Il mio autunno di Vino a Frascati", uno spettacolo di cucina curato da Fabio Campoli che unirà i vini del territorio ai prodotti autunnali con l’obiettivo di dare ai partecipanti nuovi spunti sull’utilizzo del vino in cucina;
  • Ore 17:30 - Imperdibile tra gli eventi di sabato pomeriggio l'appuntamento a cura del Consorzio di Tutela Vini Roma DOC che vedrà protagonista il Professor Ernesto Di Renzo, Docente del corso Antropologia del Gusto presso l’Università di Tor Vergata: sarà lui a raccontare ai presenti il percorso del vino capitolino durante l'incontro "Roma DOC.ET: un utile risarcimento al vino atteso da due millenni";
  • Ore 18:00 - L'olio nuovo sarà protagonista di "Oleum Ex Albis Ulivis", assaggio dei migliori extravergini castellani guidato da Stefano Asaro, curatore della “Guida agli extravergini” di Slow food;
  • Ore 19:00 - Il momento più atteso di questa prima giornata sarà la Celebrazione delle Eccellenze de I Migliori Vini del Lazio: un momento di festa e convivialità ma anche di approfondimento condotto da Luca Maroni negli spazi dell’Auditorium. A seguire Fabio Campoli intratterrà i partecipanti con “Dentro i sapori del Lazio”, originale e inedito evento gustativo con l’obiettivo di esaltare le ricchezze e le particolarità gastronomiche del Lazio. Tre gli assaggi che saranno proposti: mini tiella con scarola brasata e olive di Gaeta, crocchetta di ceci e baccalà al rosmarino e mollica di pane grosso, raviolini di patate con crema di pecorini, broccoli, melograno e castagne. Mauro Castelli, patron dell’omonimo salumificio fiore all’occhiello di Frascati, presenterà e poi guiderà la degustazione “Tradizione È innovazione nella porchetta Castelli di Frascati”;
  • Ore 21:00 - Degustazione guidata da Luca Maroni “L’anima del Frascati che r-innova la tradizione”;
  • Ore 22:00 - il laboratorio a cura di Oreste Molinari “È sempre tempo di ciambelline al vino”.

Domenica 20 novembre

  • Ore 16:00 - Degustazione guidata da Luca Maroni dedicata ai vini del consorzio di Tutela della denominazione Vini Frascati;
  • Ore 17:00 seguirà l’intervento a cura del Consorzio Tutela Vini Roma Doc “Roma DOC.ET La viticoltura nel DNA di Roma” guidata dagli enologi Tullio Galassini, Presidente del Consorzio, e Paolo Peira;
  • Ore 17:30 si svolgerà un affascinante seminario riguardo l’uso degli oli essenziali impiegati in cucina a cura di Erba Regina. Poi spazio alla  masterclass a cura di Fabio Campoli dal titolo “Il Vino da Cucina non esiste!”. Durante l’incontro, che prenderà in esame gli aspetti tecnici del vino riferiti alle reazioni in cucina e ai diversi metodi di cottura, i partecipanti saranno guidati a scoprire il giusto utilizzo dei vini in cucina attraverso le ricette simbolo di Fabio.

A seguire ancora degustazioni a cura dei produttori del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini ed assaggi proposti dall’azienda Poggio agli Ulivi e dal suo patron Oreste Molinari.
Non potrà mancare la degustazione “L’anima del Frascati che r-innova la tradizione”, guidata da Luca Maroni e dedicata ai vini del Consorzio di Tutela della Denominazione Vini Frascati, seguita dal racconto appassionato di Mauro Castelli “La nascita delle coppiette di Frascati”: come la passione per il proprio lavoro e il rispetto della tradizione possano felicemente condurre alla rivisitazione di un grande classico della cucina di Frascati e non solo…

Le cantine presenti a I Migliori Vini Italiani del Lazio 2022

Selezionate con cura da Luca Maroni, le cantine del Lazio saranno le protagoniste indiscusse dell'evento: l'occasione sarà unica per conoscere le migliori realtà laziali, incontrandone i fautori e degustandone le eccellenze.

Ecco le cantine partecipanti:

CONSORZIO DI TUTELA DENOMINAZIONI VINI FRASCATI

CONSORZIO DI TUTELA VINI ROMA D.O.C.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "I Migliori Vini Italiani del Lazio di Luca Maroni 2022: il 19 e il 20 novembre ai Castelli Romani"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento