Tu sei qui

Riccardo Cotarella

Riccardo Cotarella

Presidente dell'Associazione Enologi Enotecnici italiani Assoenologi

Enologo di fama mondiale, docente di Viticoltura ed Enologia presso l'Università della Tuscia di Viterbo e accademico aggregato dell’Accademia dei Georgofili.

Conseguito il titolo di enologo nel 1968, nel 1979 Riccardo Cotarella crea con il fratello Renzo, anch'egli enologo, l’Azienda Vinicola Falesco, nata con l’obiettivo di recuperare gli antichi vitigni del territorio. Nel 1981 costituisce la società di consulenze viticole ed enologiche Riccardo Cotarella S.r.l., della quale è Presidente.

Riccardo Cotarella è dal 2013 Presidente di Assoenologi.

Alla professione di enologo ha sempre affiancato l’impegno civile, seguendo i giovani della comunità di San Patrignano nella formazione agrovinicola, partecipando al progetto “Wine for Life” della Comunità di Sant'Egidio e seguendo a Bethelem (Palestina) la cantina Cremisan, azienda della comunità dei Salesiani.

Nel 2014 è stato scelto come Presidente del Comitato scientifico per l’allestimento del padiglione del vino italiano di Expo 2015. Una sua biografia è stata pubblicata da N. D'Antonio con il titolo "Riccardo Cotarella. Quasi un ritratto" (2012).

Nuova frontiera dell'enologo
Riccardo Cotarella

Conoscere i mercati: la nuova frontiera dell'enologo

15 Ottobre 2018

Esistono pochi altri mercati che possono vantare una storia millenaria, profonda e ampia quanto il mercato del vino. Questa c... Leggi tutto

Prime previsioni vendemmia 2018
Riccardo Cotarella

Prime previsioni sulla vendemmia 2018

19 Settembre 2018

Illustro di seguito le prime previsioni dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani sulla produzione 2018 valide sino a f... Leggi tutto

L'uso di zucchero nel vino
Riccardo Cotarella

Allarme per l'uso di zucchero nel vino

11 Luglio 2018

Prima ancora che un’eventuale rilevanza penale la questione ha in sé una connotazione etica. Nel senso che coinvolge la mo... Leggi tutto

portinnesti vite
Riccardo Cotarella

Ripartiamo dalle radici: i portinnesti della vite

11 Giugno 2018

L’importanza della scelta del portainnesto, per la buona riuscita di un nuovo impianto, è ben nota a tutti i viticoltori, ... Leggi tutto

Vinitaly Riccardo Cotarella
Riccardo Cotarella

Il 52° Vinitaly conferma il suo primato nel mondo

27 Aprile 2018

Continuo a privilegiare il dialogo, le parole, più che i numeri. Ma devo dire che il crescente successo del Vinitaly si misu... Leggi tutto

Grappa
Riccardo Cotarella

La grappa: un eccezionale prodotto italiano

26 Marzo 2018

Non immaginavo che l’acquavite di vinaccia avesse una storia così intensa e appassionante: a farmela conoscere è stato ... Leggi tutto

Augurio vini nel mondo
Riccardo Cotarella

Un fervido augurio per i futuri destini dei nostri vini nel mondo

21 Febbraio 2018

Ha origini remote, il rituale degli auguri. E di certo risale al mondo classico. Con una solennità che non è più del nostr... Leggi tutto

Vendemmia 2017: la più scarsa dal 1947
Riccardo Cotarella

Vendemmia 2017: la più scarsa dal 1947

10 Gennaio 2018

A memoria d'uomo non si ricorda una stagione come quella in corso, dove gli eventi climatici si sono accaniti con un'inusuale... Leggi tutto

Vigna secca
Riccardo Cotarella

Qualche riflessione sulla stagione anomala

08 Novembre 2017

Le mie radici umbre mi rimandano fatalmente agli Etruschi. E di qui agli Aruspici, sacerdoti in grado di interpretare il futu... Leggi tutto

Il futuro del vino: 3 obiettivi da centrare
Riccardo Cotarella

Futuro del vino: tre obiettivi da centrare

08 Settembre 2017

Appena qualche decennio fa, l’intervento di un enologo – per quanto autorevole fosse – in materia di marketing, suscita... Leggi tutto

I miei consigli ai giovani enologi
Riccardo Cotarella

I miei consigli ai giovani enologi

20 Luglio 2017

C’è una domanda ricorrente che mi tiene compagnia nelle mie frequenti peregrinazioni. E della quale non riesco a liberarmi... Leggi tutto

danni da gelo sulla vite
Riccardo Cotarella

Danni da gelo sulla vite

28 Giugno 2017

Nelle mattinate tra il 18 e il 23 aprile un’ondata di freddo proveniente dal Nord Europa si è abbattuta sull’Italia. Cos... Leggi tutto

superare il gap tra valore reale e di mercato del vino italiano
Riccardo Cotarella

Superare il gap tra vero valore dei vini italiani e quello di mercato

17 Maggio 2017

Tra i 128 mila visitatori, che hanno invaso i padiglioni di Vinitaly, provenienti da ben 142 nazioni, c’era una diffusa ari... Leggi tutto

Cibo Omg
Riccardo Cotarella

OGM sì OGM no? Parliamone insieme

14 Aprile 2017

Le verità scomode si accompagnano sempre a non poche riserve. A cominciare dai... Leggi tutto

Il significato di terroir
Riccardo Cotarella

Riccardo Cotarella spiega cosa è il terroir

17 Febbraio 2017

La parola francese terroir è oggi sulla bocca dei tanti appassionati di vino: ma conosciamo bene il significato di questo te... Leggi tutto