Tu sei qui

Strada dei Vini dei Colli Piacentini

05 Luglio 2019
Strada dei Vini dei Colli Piacentini
4.125
4.1 / 5 (su 8 voti)

Attraversare la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini è come entrare in una fiaba: castelli, borghi e prodotti enogastronomici sulle valli Tidone, Trebbia, Nure e Arda. I tesori? I salumi piacentini DOP di fama mondiale, le 18 tipologie di vino DOC e anche i numerosi IGT.

La cucina piacentina è ricca e basata sui prodotti del territorio: ogni ricetta porta con sé una cultura gastronomica di secoli di influenze storico-culturali. Tutti i piatti di cucina locale sono ben accompagnati dai 18 vini DOC Colli Piacentini prodotti nelle valli: la bandiera piacentina è sicuramente il Gutturnio.

Il percorso della Strada dei Vini dei Colli Piacentini

La Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini è una associazione senza fini di lucro, con l’obiettivo di valorizzare la zona sia dal punto di vista culturale che enogastronomico.

In questo territorio convergono climi, realtà fisiche e culturali ben diverse: da una parte la nebbia della bassa Padana, dall’altra la collina fresca e piena di ville e castelli, a memoria degli antichi feudi. L’itinerario che consigliamo per scoprire questo territorio attraversa la Val Tidone, la Val Luretta, Trebbia, Arda e la Val Nure, passando dalla Bassa del Po all’Appennino.

Colli Piacentini strada vini
Vigneti presenti sulla strada dei Vini dei Colli Piacentini

1a tappa lungo la Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini: da Castel San Giovanni alla Val Tidone

La visita alla Strada dei vini e dei sapori dei Colli Piacentini inizia da Castel San Giovanni: da qui si entra nelle terre del vino locale, a due passi dal Po’ e dall’Oltre Po Pavese. A Castel San Giovanni, luogo di produzione dell’omonima robiola piccante, dovete assolutamente visitare la Collegiata trecentesca e le sorgenti naturali di Fontana Predosa.

Da qui inizia la salita della Val Tidone, tra vigneti, cibo e castelli: verso sud, passando per l’antica cittadina di Vicobarone e le sue cantine, si entra a Ziano Piacentino, una località antica fortezza di frontiera, su colline immerse di vigneti.

Da qui, passando per le colline di bassa valle, arriviamo a Borgonovo Val Tidone, un antico feudo, dove assaggiare sicuramente la chis’ola (una focaccia) e visitare la Collegiata gotico-lombarda. Scendendo ancora verso sud, si arriva a Pianello Val Tidone, l’antica capitale dello stato dei Dal Verme. Dove una volta si trovavano le antiche foreste, ora su uno sperone di roccia si trova la Rocca d’Olgisio, un monumento piacentino simbolo dello stato vermesco.

Strada Vini Colli Piacentini Val Tidone
Val Tidone, tappa della Strada dei Vini dei Colli Piacentini

Le aziende che vi consigliamo di visitare lungo questo percorso:

  • Ganaghello
    Località, Via Bruno Armani, 19, 29015 Ganaghello PC
    0523 885206

  • Cantina Vicobarone
    Via Creta, 60, 29010 Vicobarone, Ziano Piacentino PC
    0523 868522

  • Civardi Racemus
    Località Montecucco, 209, 29010 Ziano Piacentino PC
    0523 868112

  • Azienda F.lli Piacentini
    Via Str. Vecchia, 9, 29010 Ziano Piacentino PC
    0523 863259

  • Lusenti
    Località Case Piccioni, 57, 29010 Ziano piacentino PC
    0523 868479

  • Molinelli Vini
    Viale dei Mille, 21, 29010 Ziano Piacentino PC
    0523.863344

  • Torre Fornello
    Località Fornello, 29010 Ziano Piacentino PC
    0523 861001

  • Cantina Valtidone
    Str. Moretta, 58, 29011 Borgonovo Val Tidone PC
    0523 846411

  • Azienda vitivinicola La Collina
    Frazione Corano - 29011 Borgonovo Val Tidone PC
    0523 860240

  • Tenuta Pernice
    Località Pernice di Castelnovo Val Tidone, 283 29011, 29011 Borgonovo Val Tidone PC
    0523 860050

  • Azienda vitivinicola Castello di Luzzano
    Via Luzzano, 5 - 27040 Rovescala PV
    0523 863277

  • Tenuta la Torretta
    Cascina Torretta Sala Mandelli, 29010 Nibbiano PC
    0523 997008

2a tappa lungo i Colli Piacentini: dalla valle del Luretta alla Val Trebbia

Andando verso est nella valle del Luretta, troviamo Piozzano, un territorio pieno di boschi, vigneti e sorgenti, che arriva fino ai primi appennini. Seguendo il corso del fiume Luretta verso nord c’è Gazzola, dove sorge il castello di Rivalta, ancora abitato dalla famiglia Zanardi Landi. Questo castello ospita ora il Museo delle uniformi e della Battaglia di Lepanto.

Castello Valle della Luretta
Castello a Gazzola in Alta Valle Luretta, tappa della Strada dei Vini dei Colli Piacentini

Lasciata Rivalta, passiamo per Rivergaro e arriviamo a sud a Montechiaro. Qui la Strada dei Vini coincide con la statale 45, che da Piacenza risale la Val Trebbia e propone una ulteriore via: lasciandosi alle spalle i vigneti di Travo, che producono le uve bianche per il Trebbianino Doc, si risale la valle fino ad arrivare a Bobbio, famosa per l’antica abbazia di San Colombano. Il simbolo di questa cittadina è il ponte Gobbo, dove la leggenda vuole che vi fu una sfida tra il Santo e Satana.

Bobbio è anche conosciuta come città delle lumache, per la sagra dedicata; qui si producono anche molti funghi e tartufi.

L’azienda che vi consigliamo di visitare lungo questo percorso:

  • Marchese Malaspina
    Contrada di Borgoratto, 26, 29022 Bobbio PC
    0523 936048

La 3a tappa sulla Strada dei Vini Piacentini: dalla Val Nure a Castelnuovo Fogliani

Rientrando nell’asse principale del percorso a Rivergaro, si arriva alla Val Nure, verso il famoso borgo di Grazzano Visconti. Da qui, proseguendo verso Sud si arriva a Vigolzone, territorio famoso per degli importanti ritrovamenti archeologici e per i tortelli con la coda tipici del piacentino, che si dice siano nati qui nel 1351. Sono anche tutelati dal marchio De.Co. (Denominazione Comunale).

Scendendo ancora più a sud si arriva a Bettola, un centro famoso per la produzione di salame e coppa, e poi si risale verso Carpaneto Piacentino nella valle del Chero, un territorio pieno di castelli e di vigneti.

Riscendendo verso sud e piegando verso est, si entra nella bassa Val d’Arda e si arriva a Castell’Arquato, un borgo medievale, di cui visitare la Rocca, il palazzo Pretorio e la Collegiata. Passate assolutamente all’Enoteca comunale per un assaggio di Monterosso Doc!

Castell Arquato strada vini colli Piacentini
Castell'Arquato, borgo presente nella 3° tappa della Strada dei Vini dei Colli Piacentini

Attraversato l’Arda incontriamo ora la cittadina di Vernasca sulla vallata ai confini con Parma, e da qui passiamo al borgo di Vigoleno, dove troviamo i vigneti del Vin Santo Doc! Puntando ora verso nord-est arriviamo ad Alseno, e dopo aver visitato il borgo di Castelnuovo Fogliani raggiungiamo il capoluogo sulla via Emilia con il suo castello del ‘400.

Le aziende che vi consigliamo di visitare lungo questo percorso:

  • Baraccone
    Ca’ Morti 1, 29028, Ponte dell'olio PC
    347 732 2730

  • Cantine Casa Bella
    Strada Provinciale 6, 29014 Castell'Arquato PC
    0523 804441

  • Casa Benna
    Loc. Casa Benna, 29014 Castell'Arquato PC
    0523 803356

  • Pusterla
    Località pusterla,vigolo marchese, 29014 Castell'Arquato PC
    0523 896105

  • Azienda Barbuti Giuseppe
    Loc. Case Ferrari, Prato Ottesola, 29018 Lugagnano Val D'arda PC
    0523 801147

  • Azienda vitivinicola Magnelli Pierluigi
    Loc. Costa di Diolo Lugagnano Val Arda (PC)
    0523/891706

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "Strada dei Vini dei Colli Piacentini"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento