Tu sei qui

“Vinitaly and the City”, dove il vino incontra arte, cultura e spettacolo

03 Aprile 2017
“Vinitaly and the City”, dove il vino incontra arte, cultura e spettacolo
5
5 / 5 (su 6 voti)

Da venerdì 7 a martedì 11 aprile nel centro storico di Verona va in scena Vinitaly and the City, il fuori salone di Vinitaly.
Grande novità dell'edizione 2017 sarà la presenza di Vinitaly and the City anche sulle rive del Lago di Garda, nel Comune di Bardolino.

Verona e la sua provincia per cinque giorni si tingono quindi del viola di Vinitaly: non solo vino e cibo di qualità, ma musica, letteratura, poesia, spettacoli e incontri in compagnia di ospiti che raccontano il mondo del vino attraverso la storia, l’arte, la moda, il design e il giornalismo.

Dove trovare Vinitaly and the City a Verona

Il cuore di Vinitaly and the City sarà a Verona, in Piazza dei Signori e Piazza Dante dove gli amanti del vino potranno degustare, guidati da sommelier, vini italiani proposti da consorzi di tutela e cantine. Le degustazioni proseguono a Piazza delle Erbe, sulla cima della Torre dei Lamberti, a più di 80 metri d’altezza.

Piazza dei Signori - Verona, il cuore di Vinitaly and the City
Piazza dei Signori - Verona, il cuore di Vinitaly and the City

La Loggia di Fra’ Giocondo e la Loggia Antica diventano esclusive lounge dove ascoltare racconti e storie legate alla tradizione e alla cultura enologica italiana e non solo, con narratori d’eccezione quali Bruno Vespa, Valerio Massimo Manfredi, Giuseppe Culicchia, Camila Raznovich e Marina Ripa di Meana che presentano al pubblico le loro ultime pubblicazioni.

Nel vicino Cortile del Mercato Vecchio è la musica ad essere protagonista, con esibizioni live di Michele Bravi, Francesco Sarcina, Bouchra Dibe, Federico Zampaglione e Deborah Iurato per citarne alcuni, senza dimenticare i dj set con Ringo di Virgin Radio e Luca Onere insieme a Davide Polettini di Radio Montecarlo, radio ufficiale dell’evento.

Un live di Vinitaly and the City 2016
Un live di Vinitaly and the City 2016
Tour Arte e Sapori del Territorio 2016
Tour Arte e Sapori del Territorio 2016

Per chi volesse partecipare a un vero e proprio evento enogastronomico itinerante, Vinitaly and the City propone i Tour Arte e Sapori del Territorio, che iniziano da Piazza Bra, all’info point dedicato, e terminano nella Loggia di Fra’ Giocondo in Piazza dei Signori.

Il fuori salone riserva un’attenzione speciale anche agli appassionati del vino bio con Biologic, dalla Terra alla Strada, nei padiglioni dell’Arsenale austriaco. Una rassegna dove al vino biologico, biodinamico e naturale si abbina il gusto dello street food in versione gourmet grazie a foodtruck da tutta Italia.

Non mancheranno infine showcooking e laboratori dove riscoprire le antiche ricette militari a base di gallette e broccoletto di Custoza, oppure imparare a realizzare etichette di vino disegnate a mano.

Dove trovare Vinitaly and the City a Bardolino

Da quest’anno la manifestazione cresce e, oltre al cuore di Verona, conquista anche Bardolino, una delle località più suggestive del Lago di Garda. Per la versione lacustre di Vinitaly and the City stesse date (7-11 aprile) e format, con il vino sempre protagonista.

Suggestivo panorama di Bardolino
Suggestivo panorama di Bardolino (VR)

Nella storica Villa Carrara Bottagisio con il suo parco e sul Lungolago Cornicello per cinque serate gli amanti del vino potranno degustare, guidati da sommelier, denominazioni vinicole tipiche del territorio quali Bardolino, Amarone, Valpolicella, Soave, Custoza e Lugana, accompagnati da piatti tipici della zona.

Ogni giornata ha un tema che si riflette sugli appuntamenti musicali, culturali e sulle degustazioni:

  • venerdì 7 “Ouverture d’Autore”, giornata sui cantautori e vini bianchi dall’intenso profumo;

  • sabato 8 “Wine&Girls”, dedicato alle voci femminili, bollicine e incontri rosa;

  • domenica 9 “Indie Red Sunday”, dedicata al Bardolino;

  • lunedì 10 “A day with a Swing”, giornata dedicata agli anni ’40 insieme a bianchi briosi; martedì 11 chiusura con “Terre Calde”, dedicato al vino rosso più intenso del territorio veronese.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "“Vinitaly and the City”, dove il vino incontra arte, cultura e spettacolo "

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento