Tu sei qui

Gli spumanti italiani vincono sullo Champagne

19 Luglio 2019
Gli spumanti italiani vincono sullo Champagne
5
5 / 5 (su 5 voti)

Durante il The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2019, la competizione internazionale leader per le bollicine, è emerso un dato molto rilevante per l'Italia: per la prima volta gli spumanti italiani hanno vinto sullo champagne.

L'Italia ha avuto infatti una crescita esponenziale che le ha permesso di piazzarsi in cima alla competizione conquistando ben 71 medaglie d'oro e 92 d'argento contro le 61 medaglie dorate e i 49 argenti dello Champagne. Tale vittoria è stata dovuta anche al successo ottenuto da Cantine Ferrari di Trento, che è stato nominato infatti "Sparkling wine producer of the year".

La cerimonia di premiazione relativa all'assegnazione delle medaglie e del titolo di “Sparkling Wine Producer of the Year” è prevista per  il 4 novembre a Londra.

Cantine Ferrari di Trento conquista il successo sugli spumanti italiani

Cantine Ferrari di Trento si è aggiudicato il titolo di "Sparkling wine producer of the year" per la terza volta. Infatti, oltre ad aver ottenuto tale riconoscimento già nel 2015 e nel 2017, Ferrari si è aggiudicato il titolo di "World champion sparkling wine outside Champagne" con il Ferrari Perlé 2007 nel 2014 e, nel 2016, quello di "Blanc de Blancs world champion" con il Ferrari Brut.

Il presidente di Cantine Ferrari, Matteo Lunelli, commenta così il successo ottenuto: «Siamo molto orgogliosi di questo titolo in quanto testimonia una volta di più come il Trentino, grazie alla sua viticoltura di montagna, sia un territorio con una vocazione unica e straordinaria per creare bollicine di eccellenza. Non a caso la Trento DOC è la denominazione con il maggior numero di medaglie in questa competizione».

Spumanti italiani
Gli spumanti italiani hanno ottenuto la vittoria contro lo Champagne francese

Per la prima volta, durante il The Champagne & Sparkling Wine World Championships 2019, l'Italia è riuscita infatti a superare la Francia sul numero di medaglie ottenute.

Cantine Ferrari ha ricevuto ben 15 medaglie d'oro per i suoi Trentodoc, tra cui il Ferrari Brut e il Ferrari Maximum primeggiando sulla Maison de Champagne Louis Roederer per la nomina di produttore dell'anno, ovvero il premio più prestigioso dell'intera competizione.

Tale vittoria rappresenta inoltre un ulteriore riconoscimento ottenuto dalla denominazione Trento DOC, la quale si è aggiudicata 27 ori e 19 medaglie d'argento, che ad oggi continua a crescere sia in numeri che in qualità tanto da aver raddoppiato il numero delle etichette partecipanti al concorso per il 2019.

La Francia al contrario, da questo punto di vista, è risultata più statica.


 

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "Gli spumanti italiani vincono sullo Champagne"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento