Artimino

0

Viale Papa Giovanni XXIII, 1 - 59015 Toscana (Prato)

+39 055 875141

Informazioni

 
  • Bottiglie prodotte
  • 500.000
  • Vendita diretta
  • Si
  • Visite in Cantina
  • Si
    Su prenotazione

Descrizione

 

Immersa nei suoi 732 ettari, la Tenuta di Artimino costituisce l'erede di una storia fatta di uomini, di terra e di vino. Il territorio su cui insiste si divide fra la provincia di Prato e quella di Firenze, con il fiume Arno che scorre nella valle ai piedi della cantina. Un’area vasta che si compone di grandi spazi boschivi, di oltre settanta ettari di vigneto – con l’obiettivo di arrivare a cento nei prossimi anni – e molte piante di olivo, circa 17.000, su terreni non sempre facilmente accessibili.

Sono due le preziose Docg toscane di cui si fregia la Tenuta. Il Carmignano Docg è un vino dalla storia antica, amato già dalla famiglia Medici, prodotto in piccole quantità e apprezzato in tutto il mondo, caratterizzato dalla presenza del Cabernet nel blend. Il Chianti Docg è una denominazione più ampia e sicuramente più nota, sinonimo ovunque di Toscana e di eccellenza. Il Barco Reale Doc prende il nome della grande riserva di caccia voluta dai Medici per le proprie attività venatorie, circondata da un lungo muro che delimitava un’area di circa 4000 ettari e di cui ancora oggi sono visibili alcuni resti. La Doc si declina in rosso e in rosato e si caratterizza per vini territoriali, piacevoli e beverini che rappresentano l’alternativa easy-to-drink al più importante Carmignano. Artumes, in ricordo dell’antico nome del paese di Artimino: un bianco profumato e versatile.

Vitigni

 

Mappa

 

 

Foto di Artimino

 
 

 

Recensioni per la cantina Artimino

 

Lascia una recensione