Tu sei qui

Quali sono gli oli che contengono più vitamina E?

23 Ottobre 2019
Quali sono gli oli che contengono più vitamina E?
5
5 / 5 (su 5 voti)

La si sente spesso nominare ma pochi sanno cosa sia: la vitamina E, o tocoferolo, è la più diffusa tra le vitamine e possiede proprietà antiossidanti benefiche per il nostro corpo. Presente in molti alimenti come il formaggio, la frutta secca o il pesce grasso (es. salmone), la vitamina E occupa un posto di primaria importanza anche nella composizione degli oli vegetali: ma quali sono gli oli che contengono più vitamina E e quanta ne contengono? Scopriamolo!

Quanta vitamina E contengono gli oli?

Non di rado gli oli vengono guardati con sospetto da chi presta attenzione alla propria linea poiché considerati come una fonte di grassi.

In realtà, i grassi naturalmente presenti negli oli vegetali sono di fondamentale importanza per il nostro corpo poiché aiutano a mantenerlo in salute. Inoltre, al contrario di quanto si possa pensare, diverse vitamine solubili nei grassi supportano il nostro corpo nella rigenerazione: tra di esse capeggia sicuramente la vitamina E.

Ecco allora quali sono gli oli vegetali con più vitamina E:

  • Olio di girasole, il quale contiene 68 mg/100g;
  • Olio di mais, il quale contiene 34,5 mg/100g;
  • Olio di oliva extravergine, il quale contiene 22,4 mg/100g;
  • Olio di arachide, il quale contiene 19,1 mg/100g;
  • Olio di soia, il quale contiene 18,5 mg/100g.

olio vitamina e
Per mantenere al massimo la vitamina E bisogna avere particolare cura nella conservazione dell'olio

Come proteggere la vitamina E negli oli

Al fine di conservare al massimo la vitamina E presente nell'olio vegetale, qualsiasi esso sia, risulta necessario proteggerlo da tre fattori: l'ossigeno, il calore e la luce. Gli esperti consigliano quindi di prestare particolare cura nella conservazione dell'olio: esso, ad esempio, dovrà essere tenuto lontano dai fornelli, con tappo ben chiuso e conservato in contenitori opachi come le ampolle di ceramica.

Questi piccoli accorgimenti potranno aiutare nel concreto a preservare i benefici che la vitamina E presente nell'olio apporta al corpo umano. Quali?

Funzioni e benefici della vitamina E

Proteggendo i lipidi delle membrane cellulari e il colesterolo LDL dall’attacco dei radicali liberi, la vitamina E è particolarmente utile nella prevenzione dell’arteriosclerosi e delle malattie cardiovascolari. Tra le altre funzioni:

  • agisce come un potente antiossidante, proteggendo contro i danni prodotti dai radicali liberi;
  • supporta il corretto funzionamento dei muscoli;
  • migliora il sistema immunitario;
  • proteggere organi e tessuti dall'invecchiamento cellulare;
  • regola la pressione;
  • contrasta la stanchezza fisica.

Grazie a queste funzioni benefiche, gli esperti consigliano di assumerne 4-8 milligrammi al giorno, ovvero il contenuto di 2-4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "Quali sono gli oli che contengono più vitamina E?"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento