Tu sei qui

L'olio di oliva per la salute dei capelli

12 Ottobre 2017
L'olio di oliva per la salute dei capelli
4.555555
4.6 / 5 (su 9 voti)

L'olio di oliva, un alimento chiave nella dieta mediterranea, viene considerato benefico per il nostro organismo grazie alla presenza di fondamentali sostanze nutritive. Il delizioso nettare mediterraneo assicura infatti un ottimo apporto di vitamine E, A, K e D, dette anche “liposolubili” perché vengono disciolte nel nostro organismo a contatto con oli e grassi.

L'olio di oliva, soprattutto quello extravergine, risulta ricco di fenoli, Omega-3 e Omega-6 (o acidi grassi polinsaturi) e, come si diceva, di vitamina E: tutte sostanze che producono effetti ottimi sulla pelle poiché la rendono morbida, soda e ne ritardano l'invecchiamento.

Ma i benefici non si fermano qui: la prevenzione della formazione di colesterolo cattivo e di alcune patologie come l'infarto e, secondo alcuni esperti, di determinati tipi di cancro rendono l'olio di oliva un alimento ottimo per la salute.

Molti studi hanno inoltre dimostrato che il ritrovato ha i suoi benefici anche nell'utilizzo esterno e, in particolare, nella cura dei capelli.

L'olio d'oliva, un ottimo rimedio per la cura di capelli

Molto spesso i fattori esterni o interni al nostro organismo influiscono sulla salute del cuoio capelluto rendendo i capelli aridi, secchi, fragili e sfibrati. A questa condizione si possono trovare soluzioni facili e naturali: in particolare l'olio di oliva rappresenta un rimedio molto efficace e salutare nel trattamento di capelli.

Benefici dell'olio d'oliva sulla pelle
Benefici dell'olio d'oliva sulla pelle

Il suo utilizzo nell'area della cura e del benessere della persona ci viene tramandato da Greci e Romani, i quali furono tra i primi a scoprire i benefici dell'olio di oliva utilizzandolo sulla cute e sui capelli.

L'olio d'oliva e, soprattutto, quello extravergine, sottoposto a un processo di estrazione a freddo che ne conserva tutte le sostanze, contengono vitamine A, E e acidi grassi polinsaturi consigliati nel trattamento di capelli secchi, spenti e sfibrati:

  • La vitamina A è infatti una sostanza nutritiva importante per combattere la secchezza della cute e la comparsa della forfora;

  • La vitamina E, agendo sulla circolazione del cuoio capelluto favorisce la lucentezza della chioma e, inoltre, previene l'invecchiamento del capello;

  • Gli acidi grassi, l'acido oleico e linoleico, penetrano all'interno del bulbo pilifero, rafforzano e rendono i capelli secchi morbidi, lucenti, resistenti contro gli agenti esterni e facili da mettere in piega.

In ogni caso l'olio d'oliva viene consigliato anche per i capelli folti e ricci e per quelli danneggiati dall'esposizione al sole ovvero a calore eccessivo a causa di asciugacapelli, piastre liscianti o arricciacapelli. Attenzione però: per avere una situazione chiara circa lo stato e le cause della salute dei nostri capelli, si consiglia di consultare preventivamente il dermatologo e il parrucchiere.

L'olio d'oliva viene utilizzato, a volte insieme ad altri prodotti naturali, come detergente o shampoo, maschera, balsamo, impacco e trattamento.

L'olio di oliva: uno shampoo naturale

Olio d'oliva come shampoo naturale
Olio d'oliva come shampoo naturale

Il lavaggio diretto con l'olio di oliva viene consigliato a chi ha capelli trattati, danneggiati o sfibrati. Questo shampoo naturale va applicato manualmente con un massaggio sulla cute e il suo uso costante fa sì che il capello non si rovini e, anzi, rimanga sano e robusto.

Il preparato per lo shampoo si ottiene riscaldando una soluzione a base di olio di oliva, miele e acqua che, una volta riscaldata leggermente, diventa un detergente naturale e delicato.

L'olio di oliva come maschera per i capelli

Questo prodotto naturale fa veri e propri miracoli per i capelli sfibrati, contro situazioni di danni da una prolungata esposizione al sole o da una situazione stressante che si sia ripercossa sulla salute del capello.

Maschera per capelli a base di olio d'oliva
Maschera per capelli a base di olio d'oliva

La maschera di olio di oliva si deve usare su capelli umidi o bagnati dopo aver utilizzato il detergente per il lavaggio normale. Questa viene applicata con un massaggio e viene lasciata agire circa 15 minuti in modo che i capelli assorbano pienamente tutte le sostanze. Per non sporcarsi, i capelli vengono racchiusi all'interno di un asciugamano o di carta stagnola e, una volta trascorso il tempo necessario, si procede all'abbondante risciacquo.

L'olio d'oliva per la maschera viene solitamente unito agli oli essenziali, in particolare la lavanda o gli agrumi, per ottenere profumi delicati.

Il balsamo per capelli all'olio di oliva

Il balsamo viene usualmente applicato successivamente allo shampoo e serve a nutrire e proteggere il capello. In questo caso l'olio di oliva, unito a volte ad un estratto di banana, viene applicato sulle radici dei capelli e sulle punte, i punti maggiormente delicati, e contribuisce a donare lucentezza.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "L'olio di oliva per la salute dei capelli"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento