Tu sei qui

Frasi sul vino dei poeti

30 Novembre 2022
Frasi sul vino dei poeti
4.25
4.3 / 5 (su 20 voti)

Da l'Enologo - Mensile dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Amato e odiato, bramato e più volte maledetto, il vino nel corso dei secoli è riuscito ad instaurare un rapporto particolare con i discepoli dell'arte di Apollo, eleggendosi verso essi come una fonte d'ispirazione spesso necessaria. Se le frasi celebri dedicate al nettare degli dei vi hanno trasportato tra i versi delle odi antiche e moderne, lasciatevi stupire dalle sinuose parole che gli aedi hanno dedicato a questa magnifica bevanda: scopriamo le frasi sul vino dei poeti più belle di sempre!

Frasi sul vino dei poeti: nel tempo si è creato un rapporto particolare tra vino e poeti
Sono tantissime le frasi sul vino rilasciate dai vari poeti nel corso della storia

Frasi sul vino dei poeti: Alceo (poeta greco 621 – 560 a.C.)

Beviamo, perché aspettare le lucerne? Breve il tempo. O amato fanciullo, prendi le grandi tazze variopinte perché il figlio di Zeus e Sémele diede agli uomini il vino per dimenticare i dolori…”

Frasi dei poeti sul vino: Aristotele (filosofo 383 – 322 a.C )

Il vino conforta la speranza.”

Frasi sul vino dei poeti: Gaio Valerio Catullo (poeta 84 - 54 a.C.)

Garzone, addetto a distribuire Falerno di vecchia data, versane, ti prego, nella mia coppa; e che sia del più forte, del più aspro…”

Frasi dei poeti sul vino: Quinto Orazio Flacco (poeta 65 – 8 a.C.)

Non possono piacere a lungo né vivere i versi scritti dai bevitori d’acqua.”

Frasi sul vino dei poeti: Cecco Angiolieri (poeta 1260-1313)

Tre cose solamente mi so ’n grado le quali posso non ben men fornire: ciò è la donna, la taverna e ’l dado, queste mi fanno ’lcuor lieto sentire.”

Frasi dei poeti sul vino: Giovanni Boccaccio (scrittore 1313-1375)

...E così detto, esso stesso, lavati quatro bicchieri belli e nuovi, e fatto venire un piccolo orcioletto del suo buon vino, diligentemente diè bere a messer Geri e a’ compagni. Alli quali il vino parve il migliore che essi avesser gran tempo davanti bevuto;…. (Decamerone, sesta giornata seconda novella)”.

Frasi sul vino dei poeti: Leonardo Da Vinci (artista e scienziato 1452 – 1519)

“…et però credo che molta felicità sia agli homini che nascono dove si trovano i vini buoni…”

Frasi sul vino dei poeti: Aristotele
Un primo piano dell'artista Leonardo Da Vinci

Frasi dei poeti sul vino: Ludovico Ariosto (poeta 1474-1533)

L’almo licor, che ai metitori suoi fece icaro gustar con suo gran danno e che si dice che già Celti e Boi fe’ passar l’Alpi e non sentir l’affanno”.

Frasi sul vino dei poeti: Pietro Aretino (poeta 1492-1556)

“… E ho ragione di grandeggiarne, perché ciascun buon compagno si fa venir sete a posta per venire a tracannarne due o tre bicchieri; né si dice altro, dove si mangia o siede o cammina, che del mio perfetto vino; onde io son più conosciuto per suo conto che per il mio, ed era disfatto, se sì solenne bevanda non veniva…”.

Frasi dei poeti sul vino: Galileo Galilei (scienziato e filosofo 1564 – 1642)

Altro il vino non è se non la luce del sole mescolata con l’umido della vite”.

Frasi sul vino dei poeti: Galileo Galilei
Un primo piano del famoso scienziato Galileo Galilei

Frasi sul vino dei poeti: Ugo Foscolo (poeta 1778-1827)

Or ch’io muoio, e di più bere. Bacco mio, non ho speranza, ti consacro il mio bicchiere. Altro al mondo non mi avanza”.

Frasi dei poeti sul vino: Wolfgang Goethe (scrittore e poeta 1749-1832)

Presto andrò alla vigna a vendemmiare l’uva. C’è vita tutto intorno ribolle il vino nuovo, ma nella pergola sola, ah, penso, se fosse qui le porgerei questo grappolo e lei – cosa darebbe a me?

Frasi sul vino dei poeti: Alessandro Manzoni (scrittore 1785-1873)

Prese con la sua destra rugosa e scarnata un fiasco che stava sulla tavola, con la sinistra un bicchiere, e fattili prima cozzare un tratto e tintinnire, sollevò il fiasco, lo inclinò sul bicchiere, lo riempì, se lo pose alla bocca, tracannò un sorso, ritirò il bicchiere, battè due o tre volte un labbro contra l'altro, e sclamò: "Ah! questo risusciterebbe un morto! Bella felicità averne dinanzi un buon fiasco! Al diavolo i rangoli, e i pensieri! Non mi duole più nemmeno d'esser vecchia; ma se fossi giovane ih! come vorrei godermela!" (da I promessi sposi, 1827)

Frasi sul vino dei poeti: Alessandro Manzoni
Un primo piano del famoso scrittore Alessandro Manzoni

Frasi dei poeti sul vino: Charles Baudelaire (poeta 1821 – 1867)

Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino le domeniche felici. Dio preso dai rimorsi aveva fatto il sonno; l’uomo aggiunse il vino, sacro figlio del Sole. Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere”. (Pensieri)

Frasi sul vino dei poeti: Giacomo Leopardi (poeta 1798- 1837)

Dicono e suggeriscono che volendo ottener dalle donne quei favori che si desiderano, giova prima il ber vino, ad oggetto di rendersi coraggioso, noncurante, pensar poco alle conseguenze, e se non altro brillare nella compagnia coi vantaggi della disinvoltura”. (dallo Zibaldone, 1821)

Frasi sul vino dei poeti: Giacomo Leopardi
Un primo piano dello scrittore Giacomo Leopardi

Frasi dei poeti sul vino: Victor Hugo (scrittore e drammaturgo 1802 – 1885)

Dio aveva fatto soltanto l’acqua, ma l’uomo ha fatto il vino”.

Frasi sul vino dei poeti: Pablo Neruda (poeta 1904 - 1973)

Vino color del giorno, vino color della notte, vino con piedi di porpora o sangue di topazio, vino, stellato figlio della terra, vino, liscio come una spada d’oro, morbido come un disordinato velluto, vino inchiocciolato e sospeso, amoroso, marino, non sei mai presente in una sola coppa, in un canto, in un uomo, sei corale, gregario, e, quanto meno, scambievole”. (da Ode al vino, 1954)

Da l'Enologo - Mensile dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "Frasi sul vino dei poeti"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento