Tu sei qui

Calici di Stelle 2019 in Piemonte

22 Luglio 2019
Calici di Stelle 2019 in Piemonte
5
5 / 5 (su 1 voto)

Come ogni anno, durante la Notte di San Lorenzo torna Calici di Stelle 2019, la più attesa manifestazione sul vino, che apre le porte a moltissime aziende vitivinicole italiane. Oltre alla magia delle stelle, ci saranno degustazioni, eventi, spettacoli e arte ad accompagnare la manifestazione.

Organizzato dal Movimento Turismo del Vino e da Città del Vino, l’evento avverrà da venerdì 2 a domenica 11 agosto, ed è un'occasione unica per conoscere e degustare i vini italiani. Ecco quindi il programma di Calici di Stelle 2019 in Piemonte!

Calici di Stelle 2019 in Piemonte: la regione del re dei vini e del vino dei re

Il Piemonte è la culla di numerosi vini che possono vantare un posto importante sulle tavole di tutto il mondo. Vantando una tradizione locale ben radicata, la regione possiede oltre 60 mila ettari vitati: il risultato di un numero così vasto di terreni coltivati a vite di elevata qualità è visibile nelle 17 DOCG e nelle 42 DOC di cui il Piemonte si fregia: tra cui, la DOCG Barolo, la DOCG Roero Arneis e la DOCG Barbera d'Asti.

Il programma del Piemonte per Calici di Stelle 2019

Per l’edizione 2019 di Calici di Stelle sono previsti diversi eventi in tutta la regione.

Località: Strevi

  • Casa Vinicola Marenco
    P.zza Vittorio Emanuele II n. 10 – Strevi (AT)
    Tel. 0144 363133

Attività: il 9 agosto “Piove oh, come piove!” si terrà un divertente monologo impegnato, su un’impregnata situazione femminile. Scritto da Maria Luisa Ferraro, con Monica Massone.

Località: Camino Monferrato

  • Cantine Pierino Vellano
    Via Ombra 10-12 - Camino Monferrato (AL)
    Tel. 0142-945900

Attività: Cena sotto le stelle, domenica 4 agosto

In occasione dell'evento 'Calici di stelle', l’azienda ha deciso di partecipare con diverse iniziative:

  • la cantina Pierino Vellano sarà aperta per una visita guidata con degustazione, dalle 18:30 alle 20:00

  • A seguire, per chi volesse, sarà allestita una cena a buffet nel giardino dell'agriturismo. I piatti dai sapori tipici potranno essere accompagnati dai vini dell’azienda, dal fruttato Chardonnay al fresco Cortese, per finire con il Moscato d'Asti.

  • il bordo piscina, che affaccia sulle colline del Monferrato, sarà l'ultima tappa di questa serata: da qui si potrà infatti osservare al meglio il cielo stellato d'agosto.

Costo della visita in cantina con degustazione: €10 a persona.

Costo della cena a buffet (con acqua caffè - bevande escluse): € 25€ a persona.

Costo per l'intera esperienza (visita cantina con degustazione e cena): € 30€ a persona.

La prenotazione è obbligatoria.

Località: Boca

Attività: Venerdì 2 agosto dalle 19.30 al casotto di vigna Concerto di Arpa e violoncello a cura di Isabella e Alessandro Cambini. Alle ore 20.00 è previsto un aperitivo aspettando il tramonto, in collaborazione con Agriturismo Il Cardellino di Boca. Costo: € 15 a persona, con prenotazioni entro il 31 luglio 2019.

Località: Altavilla

  • Mazzetti d’Altavilla

Viale Unità d’Italia 2 (Al).

Tel. 0142 926147

Attività: ogni giorno dal 2 all’11 agosto è possibile visitare il Grappa Store per degustare i prodotti di Casa Mazzetti (Grappe, Acquaviti d’Uva e di Vino, Liquori, Golosità, Frutta al Liquore ecc), approfittando anche del servizio di caffetteria. C’è la possibilità di visitare la Barricaia e la Cappella Votiva La Rotonda, oltre all’esposizione “170 Anni di Grappa” e il percorso illustrativo dedicato alla Miscelazione.

Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30 e Sabato e Domenica, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

Ogni Venerdì (Cena), Sabato (Pranzo/Cena) e Domenica (Pranzo) è possibile prenotare pranzi/cene a tema con menù degustazione di stagione e di territorio con possibilità (facoltativa) di abbinamenti e degustazioni presso i locali di ristorazione di Materia Prima.

Località: Barolo

  • Castello di Barolo e WiMu – Museo del vino a Barolo
    Castello Comunale Falletti di Barolo, Piazza Falletti, 12060 Barolo CN
    0173.386697

Attività: sabato 10 agosto al Museo del Vino Barolo (WiMu) torna Calici di Stelle, nella notte di San Lorenzo, per fare un brindisi con il naso all’insù e esprimere desideri da appendere agli alberi di Langa!

E’ ormai una vera tradizione per il castello di Barolo e il suo Museo del Vino. A organizzare un programma speciale per sabato 10 agosto saranno ancora una volta la Barolo & Castles Foundation e l’Enoteca Regionale del Barolo, che da anni aderiscono all’iniziativa nazionale.

Il WiMu sarà eccezionalmente aperto in notturna fino a mezzanotte per lo spettacolo delle stelle cadenti in compagnia di un calice di Moscato d’Asti o di un vino bianco fermo e secco che si ottiene da uve aromatiche e autoctone di Langhe e Monferrato, che si potranno gustare sulla terrazza del terzo piano, circondati dai vigneti patrimonio dell’Umanità.

A coordinare la degustazione sarà quest’anno per la prima volta l’associazione Aroma di un territorio di Camo di Santo Stefano Belbo, nata dalla voglia e il coraggio di otto produttori della zona del Moscato, di Langhe e Monferrato, di valorizzare insieme un nuovo vino che viene dalla grande qualità delle uve delle loro colline. Saranno proprio loro, in terrazza, a fornire indicazioni e racconti sui vini proposti durante la serata.

Sulla piazzetta del castello, protagonisti invece come ogni anno gli alberi secolari, che ospiteranno sui loro rami i biglietti dei desideri, che rimarranno sospesi nel cielo di Langa.

In terrazza ci saranno i telescopi dell’Osservatorio di Pino Torinese, per scoprire la volta celeste in compagnia e con la guida degli esperti presenti.

L’ingresso in piazza per “appendere” i desideri e sulla terrazza per l’osservazione delle stelle sarà aperto a tutti. Per i visitatori del museo, invece, oltre alla possibilità di visitarlo con le modalità abituali, anche le varianti del Giro del Vinovago, visita in chiave ludica per tutti con giochi e quiz, domande e indovinelli per mettere alla prova i visitatori che alla fine riceveranno la patente di “Vinovago del WiMu”, e dell’Esploramuseo, dedicato ai nuclei familiari con bimbi dal 6 ai 12 anni, una modalità divertente e interattiva per visitare e vivere il museo come un’avventura entusiasmante.

L’Enoteca Regionale del Barolo propone invece per Calici di stelle una degustazione commentata degli oltre 100 Barolo Docg 2015 dei produttori aderenti in abbinamento a prodotti tipici (a pagamento su prenotazione, dalle 20.30 alle 23.30).

Info e costi WiMu

  • Ingresso al museo: tariffe abituali. Gratuito per i titolari dell’Abbonamento Musei

  • Brindisi al Moscato d’Asti e/o vino bianco fermo: € 3 a calice. E’ possibile gustare il vino anche senza visitare il museo

  • Pacchetto WiMu + 1 calice: € 9

  • Pacchetto WiMu + 3 calici: € 13 - solo carnet 3 calici € 8

  • Pacchetto WiMu + 6 calici: € 20 - solo carnet 6 calici € 15

  • Giro del Vinovago: € 4 a gruppo (max 5 persone) oltre il biglietto di ingresso

  • Esploramuseo: € 4 a famiglia (max 5 componenti fra adulti e bambini) oltre il biglietto di ingresso

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "Calici di Stelle 2019 in Piemonte"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento