Tu sei qui

A Matera il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi

06 Agosto 2019
A Matera il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi
5
5 / 5 (su 5 voti)

Da l'Enologo - Mensile dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre 2019 Assoenologi si ritroverà a Matera per parlare di cultura a 360 gradi con personaggi di primo piano e per degustare vini esclusivi e innovativi.

Matera è il terzo più antico insediamento umano dopo Gerico e Aleppo. Un luogo unico al mondo, fatto di grotte abitate e di case costruite sopra, straduzze e scale verticali. Città dei sassi, scenografica, perfetta per il cinema - come l’ha definita Mel Gipson che qui girò Passion. Città scultura, d’Oriente e bizantina. Città di sapori semplici e gustosi. Città di gente orgogliosa che ha saputo sopravvivere al degrado dei Sassi e a trasformarlo in vanto, tanto da diventare Capitale europea della Cultura 2019. È in questo luogo magico, carico di storia e di tracce di civiltà antiche e diverse, che ci ritroveremo per parlare di vino e di cultura.

Nella capitale della cultura 2019

Il programma, come sempre, sarà ricco di contributi preziosi da parte di personalità di spicco. Tra alcuni nomi: Piero Angela, grande giornalista e divulgatore scientifico, Paola Severino - vicepresidente della Università Luiss, Michele Antonio Fino, direttore del Master in Wine Culture, Communication & Marketing dell’Università di Pollenzo, e in primis il ministro Gian Marco Centinaio.

Congresso Assoenologi Matera
A Matera si svolgerà il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi

Ospite d’onore potrebbe essere addirittura Francis Ford Coppola, il grande regista americano, le cui origini sono a Bernalda, il paesino in provincia di Matera da cui arriva la sua famiglia.

Ospiti esclusivi e degustazioni al top

Una parte importante del congresso sarà dedicata alle degustazioni di grandi vini provenienti dai “santuari” della viticoltura, quali Barolo, Borgogna e Champagne. Questi saranno presentati da personaggi di alto spessore nella comunicazione, quali Gianni Fabrizio (Gambero Rosso), Armando Castagno (Borgogna) e Alberto Lupetti (Champagne).

A far da contraltare ci saranno i vini prodotti in zone “di frontiera”, quali Russia, Giappone e Portogallo, per i quali vengono impiegate tecniche innovative. Questi saranno presentati dai rispettivi enologi, mentre le degustazioni saranno condotte dal giornalista Daniele Cernilli.

Matera Congresso Assoenologi vino
Durante il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi a Matera si potranno degustare degli ottimi vini

Il programma dettagliato con scheda di iscrizione e costi sarà divulgato prima dell’estate

Da l'Enologo - Mensile dell'Associazione Enologi Enotecnici Italiani

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo!

Se l'articolo ti è piaciuto, metti le 5 stelline!

Altri articoli simili a "A Matera il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi"

I commenti dei nostri lettori

Aggiungi un commento